Tutti gli articoli di Fabio Ornano

Mi chiamo Fabio Ornano, sono nato a Cagliari nel 1981. Appassionato di calcio fin da bambino, sono cresciuto a pane e figurine, riviste sportive e programmi tv cult. Ho iniziato a scrivere di pallone sul web nel 2008, all’interno di alcuni progetti editoriali. Tra il 2015 e il 2017 ho collaborato con il blog della storica rivista Guerin Sportivo, ideando e pubblicando le rubriche Bandiere al Vento, GS Nostalgia, Pagine Olimpiche, L’attimo fuggente, GS Noir, oltre alla copertura di Euro 2016 insieme al collega Giovanni Del Bianco. Dal marzo 2016 seguo il Cagliari Calcio come cronista accreditato presso il club, dapprima per la testata Ad Maiora Media e poi dal 2017 per Calcio Casteddu, fin dalla sua apertura come testata monotematica sul pianeta rossoblù. Autore di centinaia di articoli firmati su notizie ed approfondimenti riguardanti il Cagliari, ho pubblicato a fine 2017 il mio primo libro: “Segnare il Tempo – Cagliari” (casa editrice Urbone Publishing), selezione di dieci uomini gol nella storia del sodalizio isolano e parte di una collana nazionale sull’argomento. Collaboro da diversi anni con il progetto MondoSportivo (già MondoPallone), testata giornalistica curata da redattori provenienti da tutta Italia. All’interno di tale realtà ho ideato, realizzato e pubblicato numerose rubriche, tutte a carattere “vintage” sulla storia del calcio italiano ed internazionale: MondoPallone Racconta, Giallo Mondiale, Pallone in Soffitta, Dieci x Dieci. La mia immensa passione per la storia del calcio desiderava trovare un contenitore: La Battaglia di Santiago rappresenta la raccolta di tutti i miei articoli pubblicati negli anni su tale tematica. Biografie, racconti impolverati e interviste esclusive. Per alimentare sempre e incessantemente il gusto di raccontare il pallone. --- My name is Fabio Ornano, I was born in Cagliari in 1981. Passionate about football since I was a child, I grew up on bread and soccer stickers, sports magazines and cult TV programs. I started writing about football on the web in 2008, within some publishing projects. Between 2015 and 2017 I collaborated with the blog of the historical magazine Guerin Sportivo, designing and publishing the headings Bandiere al Vento (Flags to the Wind), GS Nostalgia, Pagine Olimpiche (Olympic Pages), L’attimo fuggente (The Fugitive Moment), GS Noir, in addition to the coverage of Euro 2016 together with colleague Giovanni Del Bianco. Since March 2016 I have been following Cagliari Calcio as an accredited reporter at the club, first for Ad Maiora Media and then from 2017 for Calcio Casteddu, since its opening as a monothematic website on the red and blue planet. Author of hundreds of articles signed on news and insights concerning Cagliari, I published at the end of 2017 my first book: “Segnare il Tempo – Cagliari” (publisher Urbone Publishing), selection of ten goalscorers in the history of the island association and part of a national series on the subject. I have been collaborating for several years with the MondoSportivo project (formerly MondoPallone), a newspaper edited by pundits from all over Italy. Within this reality I have created and published numerous rubrics, all of a “vintage” character on the history of Italian and international football: MondoPallone Racconta (MondoPallone Tell), Giallo Mondiale (World Yellow), Pallone in Soffitta (Balloon in the attic), Dieci x Dieci (Ten x Ten). My immense passion for the history of football wanted to find a container: La Battaglia di Santiago represents the collection of all my articles published over the years on this theme. Biographies, dusty stories and exclusive interviews. To always and incessantly feed the taste of telling the ball.

Eugenio Brambilla: il Potenza insolvente in tribunale

Ci sono dei gesti che rappresentano pietre miliari nella società, nella concezione del vivere civile e nel rispetto delle regole: quando il giocatore Eugenio Brambilla decide di portare in tribunale la squadra che non lo paga, smuove l’ambiente calcistico italiano. Continua a leggere Eugenio Brambilla: il Potenza insolvente in tribunale

La triste uscita di scena di Vittorio Pozzo

Mike Bongiorno, tra i volti più popolari della televisione italiana, vede partecipare come concorrente in una sua trasmissione nientemeno che Vittorio Pozzo: il glorioso Commissario Unico della Nazionale due volte iridata negli anni Trenta vuole vincere una somma da destinare ad alcuni suoi ex giocatori in difficoltà. Non ci riuscì, per una partecipazione che rappresentò la sua amara uscita dalla scena pubblica. Continua a leggere La triste uscita di scena di Vittorio Pozzo